Zelensky al G7: “Rischio reale di armi chimiche”. Biden: “Risponderemo”

di Giancarlo Grassi

Secondo Zelenski, che lo denuncia al G7, da Putin esiste il “rischio reale di armi chimiche” – e se le bombe al fosforo quello sono, le ha persino già usate – ed è una delle tante richieste che il presidente Ucraino ha lanciato al vertice alla presenza di Joe Biden, di Mario Draghi e degli altri leader europei.

Biden ha fatto presente che è favorevole all’esclusione della Russia dal G20 annunciando nel contempo nuove sanzioni contro più di 400 individui ed enti russi aggiungendo poi, a sostegno delle parole di Zelenski, che “se ci saranno attacchi chimici risponderemo” e la “natura della risposta dipenderà dalla risposta dell’attacco”.

E’ stato il vertice degli avvertimenti: Biden ha infatti confermato di avere detto al presidente cinese “che ci saranno conseguenze se aiuterà la Russia” perché “il futuro dell’economia della Cina è legato all’Occidente”.

 

(24 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.